Il percorso “Professione Musicista” punta a dare all'allievo una preparazione completa e approfondita su tutti gli aspetti della professione del musicista moderno.
Vi si può accedere in due modalità:
Intensiva: lezione settimanale di strumento (a scelta) + lezioni complementari sabato pomeriggio
Weekend: solamente le lezioni complementari del sabato pomeriggio

Nella forma “Intensiva”, anche lo studio dello strumento viene strutturato attraverso un programma triennale che prevede obbiettivi didattici progressivi e chiari. Alla fine di ogni anno verranno fatte valutazioni dei livelli raggiunti dall'allievo.

I corsi complementari, comprendono molte delle conoscenze e competenze che un musicista moderno deve avere per potersi inserire nel mondo della musica in modo professionale: dalla conoscenza della musica e degli aspetti teorici più importanti fino agli aspetti della strumentazione, della gestione dei live, dell'approccio allo studio di registrazione.
Anche i corsi complementari sono organizzati in un percorso triennale progressivo e si suddividono in “obbligatori” e “opzionali” (corsi cioè che l'allievo può decidere di seguire o meno):
Percorso di Ear Training (bi-settimanale - OBBLIGATORIO)
Musica di insieme (mensile - OBBLIGATORIO)
Armonia (mensile – OBBLIGATORIO)
Laboratorio corale (mensile - OPZIONALE)
Laboratorio ritmico (mensile - OPZIONALE)
Home recording (mensile - OPZIONALE)
Storia della musica (mensile - OPZIONALE)
Composizione (mensile dal II anno)
Arrangiamento (mensile III anno)

Il percorso prevede alcuni “Seminari” per approfondire tematiche specifiche.
Seminari: strumentazione elettrica e manutenzione – effettistica – management e mercato discografico – l'impianto di amplificazione per il live: collegamenti e gestione